Metodo Curly, che cos'è?

Il termine metodo definisce abbastanza bene di cosa si tratta. E’ una routine, è un’insieme di accorgimenti che hanno il fine di esaltare la naturale bellezza dei capelli ricci.

Ci sono differenti versioni del metodo, molte di esse sono piuttosto restrittive e complicate e non sempre funzionano per tutti.

Altre versioni del metodo possono definirsi più liberali e prendono in considerazione anche quegli ingredienti scartati dalle versioni più restrittive, ad esempio detergenti delicati, cere naturali, siliconi solubili etc.

La filosofia del nostro shop è quella di SEGNALARE ogni ingrediente che possa considerarsi #nonadatto per le versioni più restrittive del Curly Method, al fine di poter fornire ai nostri clienti la possibilità di effettuare la migliore scelta senza mai sbagliare nell’acquisto. Crediamo che ognuno sia libero di interpretare il metodo secondo le sue esigenze personali, provando e decidendo quali sono i prodotti e gli ingredienti che meglio si adattano alle proprie necessità.

Ció che la maggior parte di noi Curly Girls ignora prima di iniziare il metodo è che i capelli ricci, per loro natura, sono estremamente più secchi e disidratati che la maggior parte dei capelli lisci, per cui bisogna evitare una serie di ingredienti e di pratiche aggressive, troverai di seguito gli 8 passi fondamentali per seguire il metodo e restituire ai tuoi ricci maltrattati il loro splendore naturale.

Importante sottolineare che inizialmente ci sarà una fase di transizione nella quale i capelli si dovranno adattare al nuovo regime di cure. Questa fase durerà più o meno tempo a seconda di quanto sono stati maltrattati i capelli nel passato. In qualunque caso dopo poco tempo comincerai a notare le differenze, a quel punto difficilmente tornerai indietro.

Sei pronta a cominciare? Non devi far altro che leggere il prossimo capitolo.

Gli 8 passi fondamentali per cominciare

1: Il primo passo consiste nel rimuovere i siliconi o altri composti che sono accumulati sui capelli. Questo step viene chiamato ‘’Final Wash’’ ed è indispensabile al fine di creare l’ambiente iniziale adatto per le successive pratiche.
Effettua un lavaggio con uno shampoo che contenga solfati e che NON contenga siliconi.
A seconda di quanti siliconi erano presenti nei prodotti abituali che usavi, potrebbe rendersi necessario ripetere il final wash per 2 o 3 volte.

2: Da questo momento in poi, lava abitualmente i capelli con prodotti senza solfati, puoi scegliere tra:
No-poo: ovvero un lavaggio con sola acqua o detergenti specifici
Lo-Poo: uno shampoo delicato
Co-Wash: ossia un lavaggio con balsamo o un prodotto specifico. In questo caso avrai bisogno di lasciar agire il prodotto per qualche minuto e massaggiando dolcemente. Questo darà il tempo agli agenti lavanti di portar via lo sporco.

3: Dopo il lavaggio abituale, applica il balsamo o la maschera da metà dei capelli fino alle punte. Questa fase è quella giusta per togliere i nodi, ti consigliamo di farlo con le dita o con un pettine a denti larghi. Se utilizzi una maschera lasciala agire almeno 15 minuti: puoi indossare una cuffia da doccia o applicare calore moderato per un effetto più intenso. Termina questo step risciacquando abbondantemente i capelli.

4: Applica un leave-in e poi il prodotto di styling a capelli ancora grondanti. Assicurati di distribuirli  uniformemente ed utilizza la tecnica di styiling che preferisci, ad esempio distribuendo i prodotti con una spazzola Denman.
Utilizza poi la tecnica dello ‘’scrunching’’ per dare forma ai ricci, cioè prendere i capelli dalle punte con il palmo della mano e stringere il pugno mentre si muove il braccio verso la radice, ti consigliamo vivamente di cercare un video su youtube.
Per un effetto meno forte dei prodotti di styling puoi tamponare i capelli prima dell’applicazione con un asciugamano di microfibra o un panno di cotone. Evita in ogni caso di sfregarli o di utilizzare asciugamani di spugna e spazzole e pettini tradizionali.

5: Niente calore. Dopo aver applicato i prodotti di styling lascia i capelli liberi di asciugarsi naturalmente all’aria e non toccarli in alcun modo per evitare l’effetto crespo (frizz).
Se per motivi di tempo o condizioni climatiche non puoi, usa un diffusore con aria fredda o comunque sia, evita il più possibile l’applicazione di calore.
Quando i capelli sono ancora bagnati o umidi, puoi usare delle clip/pinze per capelli per fissare le radici e mantenerle sollevate, questo dará più volume una volta che i capelli saranno asciutti.
Quando saranno completamente asciutti, a seconda del prodotto di styling utilizzato, potresti notare una finitura con effetto bagnato e rigido dei tuoi capelli. Questa finitura viene definita ‘’cast’’ e adesso è il momento di ‘’romperla’’ utilizzando le mani unte con qualche goccia d’olio o una maglietta di cotone o un foulard di satin con la tecnica dello ‘’scrunching’’ Infine, utilizzando le dita, puoi sollevare e sistemare le radici per dare la forma che più ti piace..

6: Nella vita quotidiana prendi dei semplici accorgimenti come dormire legando i capelli ad ananas, sopra la testa o indossando un ‘’bluff’’
In alternativa puoi utilizzare una cuffia da notte e/o una fodera di satin, le proprietà chimico-fisiche di questo materiale ti permetteranno di ridurre il frizz senza sforzi.
Durante il giorno rinfresca i capelli bagnandoli con dell’acqua e utilizzando la tecnica ‘’praying hands’’ cioè passando le ciocche tra le mani unite in forma di preghiera. Puoi anche utilizzare uno spruzzino e possibilmente usare acqua priva di minerali.
Esistono varie tecniche per il refresh, alcune prevedono l’uso di sola acqua, altre di soli prodotti di styling, altre miste in cui viene usata sia acqua che prodotti specifici, l’esperienza ti dirà qual’è la migliore nel tuo caso.

7: Una volta ogni settimana applica una maschera sui capelli, lasciala agire almeno 30 minuti e non più di due ore prima di sciacquarla. Una buona occasione per applicare la maschera è giusto prima del lavaggio di routine, in questo caso la maschera agisce come Pre-Poo.
Questo trattamento di deep-conditioning garantirá ai tuoi capelli un’idratazione profonda che donerà al capello lucentezza e morbidezza.

8: Ricorda di usare solo prodotti adatti al metodo, niente siliconi, solfati, alcol seccanti, cere e oli minerali. Non usare calore e non usare pettini o spazzole se non a capelli bagnati nel momento adatto.

Adesso sei una Curly Girl anche tu e in Curly Selection siamo felici tu possa godere dello splendore naturale dei tuoi ricci e non dimenticare di visitare il nostro shop diviso in categorie facili da consultare!!!

Comments

Product added to wishlist
Essential SSL